Category: COMPONENTI
I motori possono essere costruiti con tecnologie differenti per adattarli al tipo di ambiente di lavoro. Ad esempio esistono i motori detti "tropicalizzati" che vengono utilizzati principalmente dove le condizioni di lavoro sono critiche (ad esempio dove la temperatura in cui lavorano è estremamente alta, oppure su applicazioni dove si richiede uno sforzo costante del motore e quindi un riscaldamento eccessivo).
24.03.2016
 
Da quando, nel 1800, Alessandro Volta riuscì nell'impresa di convertire energia chimica in energia elettrica, i dispositivi di accumulo energetico in forma elettrica, hanno subito e continuano a subire diverse evoluzioni alla ricerca di migliori prestazioni in spazi sempre più esigui.
12.03.2016
 
I contattori elettromeccanici sono apparecchi meccanici in grado di stabilire, portare e interrompere le normali correnti di alimentazione degli utilizzatori. Il comando può essere manuale o automatico e la forza per la chiusura dei contatti principali, solitamente normalmente aperti, è fornita da un elettromagnete che, quando è eccitato, vincendo la forza esercitata da due molle antagoniste, provoca la commutazione dei contatti mobili.
12.03.2016
 
Le seguenti note prendono in esame la Norma di prodotto CEI EN 60898-1 (classificata come CEI 23-3/1), pubblicata nel settembre 2002 e recepita in Italia nell'aprile 2004, riguardante gli interruttori automatici per la protezione dalle sovracorrenti per impianti domestici e similari in linea, per quanto possibile come viene ricordato nella norma stessa, con la pubblicazione IEC 60947-2 relativa agli interruttori automatici per usi generali.
12.03.2016